COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

colonscopia, capsula per diagnosi e followup delle malattie intestinali.

Moderatori: paola, Margherita

Avatar utente
fragolina
partecipe
partecipe
Messaggi: 69
Iscritto il: 12/06/2012 - 15:58
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Reggio Emilia
Contatta:

COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116075 fragolina
06/07/2012 - 14:18

Dopo aver fatto alcune ricerche ho scoperto che per la sedazione profonda è necessaria la presenza dell'anestesista.
Dal momento che, quando ho prenotato la mia colonscopia a pagamento, ho espressamente richiesto la SEDAZIONE PROFONDA, chiedendo anche "SARO' ADDORMENTATA?" risposta "sì", "ci sarà un anestesista?" risposta "no"
mi sono sorti dei dubbi sulla veridicità di quanto mi è stato dichiarato e oggi ho telefonato in reparto:

Ho parlato con la caposala la quale mi ha detto che no, non è sedazione profonda ma sedazione cosciente
Quando ho ribattuto che avevo esperessamente chiesto se sarei stata addormentata e mi era stato risposto di si
Mi ha chiesto cosa intendo io per essere addormentati, ho risposto "occhi chiusi e non coscienti" (mi sembra banale)
mi ha ribadito, "no signora, allora non è questa la sedazione che le faremo, ormai è tardi per richiederLa il suo esame è urgente ed è Lunedì, ma non si preoccupi dopo non ricorderà nulla"

A me che "dopo non ricorderò nulla" non mi fa mica stare meglio, ...anzi...peggio perchè ciò vuol dire che chiunque mi abbia detto "non ti preoccupare non ho sentito male" non sapeva cosa stava dicendo...
Io ho paura di sentire dolore e poco importa se poi lo dimenticherò.

mi daranno IPNOVEL E MEPERIDINA...qualcuno li ha provati?

io speravo di dormire e non vedere nulla, non mi va di rendermi conto di ciò che succede, oltre alla paura del dolore c'è una forte ansia da prestazione

altra domanda : dovranno passare anche la valvola dell'ileo, mi hanno spiegato che bisognerà "riuscire a forzarla" :shock: , non so che significa ma anche questo mi spaventa molto

quanto dura circa una colonscopia?
ImmagineImmagine

Avatar utente
giuseppe
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 949
Iscritto il: 30/12/2004 - 13:59
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
Località: Gaeta/Lugo
Contatta:

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116078 giuseppe
06/07/2012 - 16:20

Se leggi 2 topic più sotto ( viewtopic.php?f=44&t=4817 ) trovi le testimonianze che abbiamo riferito a Giuseppe88 circa un mesetto fa.
Giuseppe

Avatar utente
fragolina
partecipe
partecipe
Messaggi: 69
Iscritto il: 12/06/2012 - 15:58
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116079 fragolina
06/07/2012 - 17:01

Giuseppe grazie!
scusate l'ignoranza.. ma il gelato si può mangiare nei tre giorni precedenti?
ho pensato al gelato perchè è semiliquido e con questo caldo piacevole....dopo un brodino almeno mi rinfresca...

:wink:
ImmagineImmagine

Avatar utente
Mario
animatore
animatore
Messaggi: 1830
Iscritto il: 04/11/2008 - 16:05
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
Località: Livorno

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116080 Mario
06/07/2012 - 17:28

a meno che tu non mangi gelato a all'insalata.... :roll:
la vera gioia non sta nel non cadere mai ma nel rialzarsi sempre

migliore2001
partecipe
partecipe
Messaggi: 184
Iscritto il: 31/08/2010 - 14:39
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Siracusa

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116084 migliore2001
06/07/2012 - 19:34

Ciao io ho fatto due colon in sedazione cosciente e NON ho affatto sentito dolore!!
Ero cosciente perche' ricordo "quasi" tutto i medici mi chiedevano di cambiare posizione per facilitare l'esame e vedevo anche le immagini sul monitor, anche nel mio caso hanno oltrepassato la valvola ileo-cecale ed hanno "forzato" come dici tu e non ho sentito molto dolore, veramente una cosa minima e sopportabilissima, piu' che altro fastidio, quindi premettendo che è un esame soggettivo, conviene affrontarlo con tranquillita'....io la prima colon ero terrorizzata dal racconto di altre persone e tremavo come una foglia...poi l'infermiere mi ha molto tranquillizzata e cosi' anche il medico e posso dirti che ho affrontato la seconda colon con fiducia... Quindi tranquilla, in bocca al lupo...e aggiornaci!!
ELISA

Avatar utente
fragolina
partecipe
partecipe
Messaggi: 69
Iscritto il: 12/06/2012 - 15:58
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116091 fragolina
07/07/2012 - 07:45

Grazie
è quello di cui avevo bisogno. Quindi sarò davvero cosciente (continuavo a sperare di essere tanto imbambolata da essere quasi inconsapevole) però sapere che la sedazione toglie il dolore già mi conforta...
cavoli mi è capitato di leggere di esperienze dolorosissime e traumatiche sulle colonscopie....
Grazie ancora
ImmagineImmagine

migliore2001
partecipe
partecipe
Messaggi: 184
Iscritto il: 31/08/2010 - 14:39
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Siracusa

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116098 migliore2001
07/07/2012 - 22:26

Ti mando il mio " in bocca al lupo" per lunedi' e anche io avevo avuto racconti di colonscopie dolorosissime ma, come ti ho detto affronta il tutto con tranquillita' e sei gia' a buon punto...per quanto mi riguarda ho avuto moolti piu' problemi a bere il bibitone per la preparazione.... :evil: è orrendo!!!
Ciao !!
ELISA

Avatar utente
fragolina
partecipe
partecipe
Messaggi: 69
Iscritto il: 12/06/2012 - 15:58
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116105 fragolina
08/07/2012 - 08:41

Grazie a tutti ancora... oggi comincio la preparazione e mi impegnerò al massimo per farla bene, stanotte ho sognato tutta notte la colonscopia....neanche a dirlo brutti sogni..vabbè
sono io che sono in ansia
Ieri ho sentito da mia sorella che sua suocera (che ha il crohn) ha già fatto tante colon proprio nell'ospedale dove vado io e si è trovata sempre bene, addirittura dice che l'ultima volta aveva tanto sonno che per un attimo si è pure addormentata...

spero tanto che succeda anche a me
la caposala è stata molto gentile e al telefono mi ha detto che se specifico di essere molto ansiosa e se vedono che mi agito mi aumentano un pochino la dose per aiutarmi un po'...

so di essere in buone mani, so che è un equipe bravissima
ho solo paura del dolore e un po' anche della sedazione (non ho mai avuto un buon rapporto con le "droghe" e non amo molto gli stati di coscienza alterata, una volta mi diedero un leggerissimo calmante e passai tutta la notte con le gambe che mi friggevano e scalciavo nel letto .....per questo desideravo dormire per togliermi entrambe le preoccupazioni in un botto, ho già fatto due anestesie generali per operazioni e sono stata benissimo in entrambi i casi..)

martedì farò sapere come è andata e racconterò come è questa sedazione cosciente
ImmagineImmagine

Avatar utente
Margherita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1243
Iscritto il: 30/05/2008 - 20:05
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Salerno

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116106 Margherita
08/07/2012 - 08:45

Buona bevuta allora e un grosso in bocca al lupo per domani.
" Spesso si dà sollievo ai propri mali quando se ne parla " Pierre Corneille

Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 993
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Lugo (RA)

Re: COLONSCOPIA sedazione cosciente al posto della profonda

Messaggio: #116107 paola
08/07/2012 - 08:52

Stai tranquilla, ipnovel è a base di midazolam, ottimo sedativo, e la meperidina è antidolorifico; io, all'ultima colon di 2 anni fa (e so bene che è arrivato il momento di rifarla), ero un po' preoccupata per le esperienze precedenti, in cui però non mi avevano dato questi farmaci, ma qualcosa di diverso, e avevo sentito molto dolore per l'aria.
Invece, 2 anni fa non ho avuto dolore, ho guardato il mio colon nel monitor, e chiacchierato con gastro e infermiere; poi, è sempre cosa molto soggettiva, c'è chi, con gli stessi dosaggi di farmaci somministrati a me, dorme tranquillo, e non ricorda nulla: ma l'importante è non avere dolore :D
Alla fine, la cosa più antipatica resta la preparazione :?
Paola


Torna a “Esami endoscopici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite