il mio cane con IBD

Un angolo per parlare dei nostri amici animali: storie, curiosità, abitudini....

Moderatori: paola, Margherita

Avatar utente
ElisaMbuyu
esploratore
esploratore
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/09/2014 - 18:59
Sesso: Femminile
Patologia: Parente/amico

il mio cane con IBD

Messaggio: #123686 ElisaMbuyu
04/09/2014 - 08:54

Ciao! :) Come vi ho accennato all'interno del mio topic di presentazione, ho un pastore tedesco – che attualmente ha un anno e mezzo di età – affetto da IBD linfoplasmacellulare. Si tratta della versione canina del Morbo di Crohn, e porta tanti sintomi a catena (diarrea cronica, sottopeso, dismicrobismo intestinale, mucosa intestinale con vari problemi, etc.).
Immagine
iago ha manifestato questi sintomi sin dai primi mesi di età, insieme alla patologia incurabile del metabolismo lipidico che lo porterà alla cecità già in età giovanile. Secondo alcuni specialisti le due patologie sono collegate, secondo altri no. Insomma nessuno sa che pesci prendere.
I veterinari sono arrivati alla diagnosi dopo un anno di tentativi, di esami e ipotesi che miravano a curare i sintomi più che individuare la malattia principale. Ma io non mi sono persa d'animo e ho insistito affinché i veterinari gli facessero una gastroscopia. Anzi, in verità volevo gli facessero una colonscopia, ma sono entrati dall'alto lato. Già dalla parte bassa dell'esofago iago è infiammato, lo stomaco è pieno di lesioni, la mucosa intestinale è fragilissima, ispessita, infiammata. La biopsia ha mostrato un infiltrato linfoplasmacellulare. Diagnosi: IBD.
È successo a fine marzo. Ad aprile è stato sottoposto ad un trattamento di 20 giorni a base di – inserisco gli asterischi nel tentativo di aggirare l'errore 403! - pred*nisone e metro*nidazolo (quest'ultimo l'aveva già assunto qualche mese prima perché i veterinari sospettavano avesse parassiti intestinali anche se ne era risultato negativo, figuratevi quanto tempo mi hanno fatto perdere). Durante l'assunzione di questi farmaci era diventato incontinente, all'improvviso dentro casa si faceva la pipì addosso e mi guardava con aria mortificata, perché lui non aveva mai sporcato dentro; faceva diarrea acquosa e verde, non ha messo su un grammo di peso. Non potevo continuare così, lui ha reazione avverse a qualsiasi farmaco: figuratevi che l'Augme*ntin gli fa venire le crisi epilettiche.
Parallelamente ho ricevuto la diagnosi della patologia oculare (durante la gastroscopia gli hanno prelevato anche un campione di cornea), e gli oftalmologi – nonostante lui fosse magrissimo a causa dell'IBD, parlo proprio di costole, vertebre e ossa sacrali di fuori – mi hanno prescritto una dieta light, quella che si dà ai cani in sovrappeso. Ma lui ha sempre avuto il colesterolo sistemico nella norma, e i trigliceridi ce li ha addirittura al di sotto del range minimo. Così iago è diventato ancora più magro, 28kg (potrebbe pesarne benissimo 42 o 45). La coesistenza di queste due patologie, insieme, non ci voleva proprio.
Gli compravo croccantini da 80€ a sacco, adatti a cani con problemi gastrointestinali, ma la diarrea continuava. Anzi, il metronida*zolo gliela rendeva verde.
Quindi a maggio ho abbandonato i farmaci e i croccantini, e sono passata (un po' forzatamente, vista la situazione) all'omeopatia e all'alimentazione naturale, seguita a distanza da una veterinaria esperta di tali ambiti.
A quanto pare la carne cruda tende ad infiammare di meno la mucosa intestinale, così sono passata alla dieta BARF. Un tipo di dieta a base di ossa polpose (come ali di pollo, insomma con carne attaccata), carne, organi e verdure. Le ossa gliele trito finemente nel tritacarne, perché non voglio complicazioni, come ad esempio danneggiare la sua mucosa intestinale molto fragile. Da quando l'ho adottata iago non ha più fatto diarrea, la consistenza si è compattata, il volume è diminuito, il colore si è normalizzato. La prima volta che ho potuto raccogliere la sua cacca prendendola con la mano (col sacchettino eh) e non con la paletta, ho innalzato in aria le feci in segno di giubilo. Sembravo pazza e la gente mi guardava male, ma suppongo che voi possiate capirmi!
Adesso pesa 31kg. Per quanto riguarda l'omeopatia iago ha assunto ISV (immunostimolatore vegetale), glutammina, prebiotici e probiotici, nux vomica, ribes nigrum, aloe arborescens, una pastella a base di curcuma e olio di cocco, e vari granuli omeopatici.
Non so quanto funzionerà, ma è la strada “meno peggio”, se così possiamo dire.
Lui è più contento perché mangia 1,3kg di cibo al giorno, il mio portafogli molto meno perché mi costa 300€ al mese di macelleria, e considerate che altrettanti ne spendo in farmacia. Sono arrivata a spendere anche 1.000€ al mese nel periodo post-operatorio (è già stato operato agli occhi una volta, anche se a distanza di pochi mesi è tornato come o peggio di prima), la cifra minima mensile è 400€. Ogni mese. Ma per lui non bado ai soldi. Siccome guadagno poco non dedico nulla a me stessa e tutto a lui, ma per me è un dovere. Non voglio e non posso fare altrimenti, perché penso che prima di prendere un animale dobbiamo tener conto che può succedere questo e altro, e dobbiamo essere disposti ad affrontarlo per loro. Altrimenti è meglio non prendere animali, meglio per loro intendo.
Vi lascio un suo video comico. :) link a youtube.

Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1144
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Lugo (RA)

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123688 paola
04/09/2014 - 09:53

Elisa, mi sono commossa leggendo il tuo post.
Una cosa sola: l'aug*mentin, in genere, risulta, per i budelli crohn umani, come l'ingestione di una bomba a mano, almeno per me è successo così, mentre altri antibiotici non sortiscono questo effetto.

Ciao, dai un bacetto a iago
Paola

Avatar utente
ElisaMbuyu
esploratore
esploratore
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/09/2014 - 18:59
Sesso: Femminile
Patologia: Parente/amico

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123689 ElisaMbuyu
04/09/2014 - 11:08

Grazie di avermelo detto, non sapevo di questa cosa. Evidentemente la malattia è quasi identica a quella che colpisce gli umani! Sai, è stato condotto anche uno studio sulle differenze del Crohn tra umani e cani, appena ricordo dove l'ho letto inserisco il link.Sai dirmi quali altri farmaci bisogna evitare?
Poi volevo inserire la tesi di tre diversi veterinari... Loro sostengono che l'IBD sia stata attivata dai vaccini. Cioè il mio cane a due mesi defecava normale, poi l'ho fatto vaccinare e il suo organismo è stato sconvolto: globuli bianchi e CPK a livelli esorbitanti (il livello massimo del range canino di CPK è 155, lui l'aveva a 1.200!), e camminava trascinando gli arti come affetto da problemi neurologici. Insomma il suo corpo ha reagito malissimo ai vaccini, e poi ha cominciato a fare diarrea. Evidentemente c'era una predisposizione genetica che il vaccino ha sollecitato. Risulta qualcosa del genere anche negli umani?

Avatar utente
Margherita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1439
Iscritto il: 30/05/2008 - 20:05
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Salerno

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123691 Margherita
04/09/2014 - 13:49

:around:
" Spesso si dà sollievo ai propri mali quando se ne parla " Pierre Corneille

Avatar utente
ezio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/10/2007 - 19:55
Sesso: Maschile
Patologia: R.C.U.
Località: Milano

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123696 ezio
04/09/2014 - 19:28

vaccini come causa scatenante?? naaaahhh

direi che siamo fuori strada.....anche perchè poi si ammala gente che ha finito i vaccini da 30 anni...

Avatar utente
ElisaMbuyu
esploratore
esploratore
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/09/2014 - 18:59
Sesso: Femminile
Patologia: Parente/amico

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123699 ElisaMbuyu
04/09/2014 - 19:35

I vet sostengono che comunque ci fosse una predisposizione genetica, quindi la vaccinazione non sarebbe stata la causa vera e propria.

Avatar utente
Mario
animatore
animatore
Messaggi: 2131
Iscritto il: 04/11/2008 - 16:05
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
Località: Livorno

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123701 Mario
04/09/2014 - 21:14

ecco, diciamo che come per gli umani si nasce con il crohn silente e poi per qualche motivo ignoto si attiva, forse è più giusto.
la vera gioia non sta nel non cadere mai ma nel rialzarsi sempre

Avatar utente
ElisaMbuyu
esploratore
esploratore
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/09/2014 - 18:59
Sesso: Femminile
Patologia: Parente/amico

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123707 ElisaMbuyu
05/09/2014 - 09:02

Esatto, è quello che è stato ipotizzato.

Avatar utente
Roberta e Luca
loquace
loquace
Messaggi: 306
Iscritto il: 04/09/2014 - 20:33
Sesso: Femminile
Patologia: Parente/amico
Località: Riviera ligure Chiavari

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123717 Roberta e Luca
05/09/2014 - 21:52

Ciao, posso capirti perfettamente perché anche io ho un cane e siamo attaccatissimi a lui, gli animali danno moltissimo e quando stanno male si prova lo stesso dolore di quando sta male un caro famigliare. Sono molto contento che il tuo peloso ora stia meglio e ti auguro di cuore che duri a lungo... un abbraccio. Mamma Roby.
Mamma Roby

Avatar utente
ElisaMbuyu
esploratore
esploratore
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/09/2014 - 18:59
Sesso: Femminile
Patologia: Parente/amico

Re: il mio cane con IBD

Messaggio: #123884 ElisaMbuyu
14/10/2014 - 20:01

Grazie all'omeopatia il mio cane è passato dal peso di 28kg a 34,5kg, inoltre il sangue occulto nelle feci si è ridotto da ++++ a +++. :-)


Torna a “I nostri amici animali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite