I Parenti Stretti Di Jamiro..

Un angolo per parlare dei nostri amici animali: storie, curiosità, abitudini....

Moderatori: paola, Margherita

Avatar utente
pieroim
partecipe
partecipe
Messaggi: 94
Iscritto il: 17/03/2009 - 16:48
Sesso: Maschile
Patologia: R.C.U.
Località: Prov. Bari

I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92416 pieroim
15/07/2010 - 16:02

http://www.youtube.com/watch?v=3XTtugz_ ... re=related

Taglierei le mani a chi traffica e specula sulla vita di questi splendidi animali..

Su youtube ci sono parecchi video che mi lasciano perplesso: alcuni cenerini chiusi in gabbie adatte a pappagalli di taglia piccola e non certo ad un cenerino; altri in cui si gioca con praticamente dei cuccioli che dovrebbero stare con la mamma, ma che si preferisce allontanare subito dal nido per abituarli all'uomo (si riconoscono dagli occhi molto scuri se non del tutto neri)..
La vita è bella come un panino con la mortadella!

emy

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92423 emy
15/07/2010 - 17:37

veramente splendidi questi uccelli...il loro piumaggio nero ne determina il nome?

Avatar utente
pieroim
partecipe
partecipe
Messaggi: 94
Iscritto il: 17/03/2009 - 16:48
Sesso: Maschile
Patologia: R.C.U.
Località: Prov. Bari

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92429 pieroim
15/07/2010 - 18:07

http://it.wikipedia.org/wiki/Psittacus_erithacus

qui trovi una descrizione della specie, anche se la foto non rende giustizia.. decisamente brutta.
La vita è bella come un panino con la mortadella!

emy

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92431 emy
15/07/2010 - 18:13

ho letto...hanno una vita molto lunga...ma il tuo e' nato in cattivita'?

Avatar utente
pieroim
partecipe
partecipe
Messaggi: 94
Iscritto il: 17/03/2009 - 16:48
Sesso: Maschile
Patologia: R.C.U.
Località: Prov. Bari

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92433 pieroim
15/07/2010 - 18:28

certo, non avrei mai alimentato il mercato spietato dei cenerini di cattura, con tantissimi morti.. tra l'altro reso illegale da qualche tempo (finalmente).
L'ho preso quasi per pietà quando lo vidi che aveva 9 mesi (ancora un cucciolo) ed era tenuto in condizioni da denuncia da un privato; viveva in un trasportino, niente gabbia, cibo non vi dico, pulizia pressochè zero, per niente socievole, lui lo prendeva con un guanto da saldatore! Mi chiese 700 euro ed io lo presi senza battere ciglio.
La sua diffidenza dopo ormai 6 anni non l'ha del tutto persa, ma è di un intelligenza impressionante.
Ovviamente non ha più visto guanti e vive tranquillo in una mega gabbia o libero in casa quando ci sono io.
Va detto che un cenerino allevato in cattività e senza i preziosi insegnamenti dei genitori (uniti per la vita), non ha alcuna possibilità di vivere in libertà e non c'è alcuna possibilità di insegnargli quanto necessario per sopravvivere in natura.
Quindi è praticamente condannato ed io odio tale pratica!
Tra l'altro vorrei fossero banditi l'allevamento e la vendita di pappagalli di media e grande taglia.
La vita è bella come un panino con la mortadella!

Avatar utente
Lele
partecipe
partecipe
Messaggi: 85
Iscritto il: 20/05/2010 - 18:38
Contatta:

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92439 Lele
15/07/2010 - 19:34

Piero hai pienamente ragione! Devo anche dire che è bellissimo!
La magia di un sorriso non ha controincantesimo

Avatar utente
pieroim
partecipe
partecipe
Messaggi: 94
Iscritto il: 17/03/2009 - 16:48
Sesso: Maschile
Patologia: R.C.U.
Località: Prov. Bari

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92440 pieroim
15/07/2010 - 19:56

Ricordo ancora i suoi primi voli.. da vero imbranato :mrgreen: Praticamente gli ho insegnato io a volare.. certi episodi :lol: errori di atterraggio.. a volte lunghi con mega scivolata, altre volte corti con tonfo finale :lol:
Difficoltà, che non ha ancora superato, a rimanere in volo.. dopo neanche 1 minuto ha il fiatone, e che fiatone! Io mi faccio inseguire per le camere, a volte sbaglia le curve e si schianta :mrgreen: (senza problemi per lui ovviamente.. sono uccelli robusti). Purtroppo non è stato a sufficienza con la mamma.. :neutral:
La vita è bella come un panino con la mortadella!

emy

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92460 emy
16/07/2010 - 04:37

ma in compenso ha trovato un bravo papa' :mrgreen:

Avatar utente
Dregen
partecipe
partecipe
Messaggi: 143
Iscritto il: 30/06/2010 - 08:16
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
Località: Provincia di Como
Contatta:

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92462 Dregen
16/07/2010 - 05:36

Piero, complimenti per la passione e le giustissime cose scritte sui maltrattamenti.

Come hai visto io sono appassionato di testuggini..e anche loro, che sono protette e regolamentate da leggi ad hoc, sono in balia del commercio illegale..per non parlare di metodi di detenzione assurdi: ho visto foto di testuggini che, non avendo un recinto ma solo uno spazio aperto, erano legate ad una catena agganciata al carapace (il guscio) BUCATO! Oppure altre talmente malnutrite da essere deformi..solo per poterne vendere i piccoli a centinaia d'euro l'uno. :x :censored:

Scusami se ne ho approfittato del tuo topic, ma visto che era in argomento la tutela degli animali mi sono permesso.
Claudio :twist:

Avatar utente
pieroim
partecipe
partecipe
Messaggi: 94
Iscritto il: 17/03/2009 - 16:48
Sesso: Maschile
Patologia: R.C.U.
Località: Prov. Bari

Re: I Parenti Stretti Di Jamiro..

Messaggio: #92466 pieroim
16/07/2010 - 08:27

già, immagino.. sapessi quante ne passano i pappagalli.. tra catenelle che li costringono legati ad un trespolo (non immagini quanto sia deprimente per loro che sono in continua attività, essere costretti per la vita ad un palo!), taglio di parte delle ali per impedirne il volo (togliendogli praticamente l'unica arma di difesa per loro che in natura sono prede), alcune pratiche orribili come taglio di parte del becco.. e questo è ancora poco.
Un pappagallo ha una vita media molto lunga ed esigenzze quotidiane eccezionali, questo significa per chi ne prende uno doversi ogni giorno, per il resto dei suoi anni, dedicarsi al pappagallo. Per chi lavora significa dedicare il resto della giornata solo ed esclusivamente al pappagalo. Questo perchè, specie soggetti intelligenti come i cenerini, hanno bisogno di presenza quotidiana di qualcuno capace di intrattenerli e di fargli superare la noia. Altrimenti vanno in depressione e cominciano a farsi del male fisico. Fino alla morte.
Non immagini quanta gente dopo averne acquistato uno "pechè bello" poi se ne disfa perchè capisce che la sua vita sarà sempre segnata dalla presenza del pappagallo. Del resto non puoi tenerlo in gabbia e basta anche perchè comincia a diventare col tempo aggressivo e a fare urlacci in grado di svegliare l'intero vicinato per centinaia di metri. Questo per la disinformazione che regna sui pappagalli..

Mi sono dilungato un pò :oops: ma ci sarebbero tantissime cose ancora da dire sul perchè questi incredibili animali NON dovrebbero essere ridotti in cattività.

Ciao
Piero
La vita è bella come un panino con la mortadella!


Torna a “I nostri amici animali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite