Giardinaggio

Per gli appassionati della "manualità" grossolana e raffinata... consigli, idee, indicazioni. Questo forum è attivo dal 31 Dic 2004 ore 14:59.

Moderatore: paola

Avatar utente
fabrizio
partecipe
partecipe
Messaggi: 54
Iscritto il: 30/12/2004 - 20:12
Località: PADOVA

Giardinaggio

Messaggio: #1319 fabrizio
14/03/2005 - 13:11

Inizio a temere che mi si sia appassito il pollice verde :shock:

per il secondo anno di fila a fine estate ho arieggiato il giardino, rastrellato le erbacce e seminato una quantità industriale di erba da giardino (quella dei campi di calcio, la più resistente dicono) ebbene adesso guardavo il mio giardino e tutto era desolatamente giallo :cry: :cry: :cry:

tra una quindicina di giorni, quando le temperature notturne saranno più clementi ripeterò per la terza volta il tutto, voi avete qualche consiglio per far si che almeno quest' anno il mio prato sia verde e non giallo marrone??

non so più dove sbattere la testa ](*,)
Fabrizio

ste

Messaggio: #1325 ste
14/03/2005 - 18:29

Ho un "pezzetto" di giardino... ma mi vergogno a chiamarlo così: forse una volta, era un giardino...adesso assomiglia ad una steppa.... l'erba è gialla dove c'è. :oops: :oops: :oops:
Pollice verde? cos'è? Devo far intervenire urgentemente la mia "mamma". Se vuoi te la presto...
Baci

Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1134
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Lugo (RA)

Messaggio: #1330 paola
14/03/2005 - 20:06

Fabrizio, non posso dire tanto: ho un fazzoletto (autentico) di terra davanti a casa, e un altro dietro. Sul dietro me ne frego, viene l'ometto a tagliare le erbacce, sono solo tali, non mi sono mai neppure sognata di seminare il prato. Davanti, due rettangolini simpatici, ma uno lo tengo ad "amici del sole" (portulaca, si chiamerebbero, ma qui tutti li chiamano amici del sole), in estate, e nudo in inverno...l'altro, dopo vigorosa vangata di una mia zia molto volenterosa, e soprattutto molto bisognosa di esercizio fisico, vista la quantità di ciccia, ho pensato bene, 3 anni fa, di seminare il prato, uno di quelli tosti, resistenti a tutto o quasi. E poi mi sono messa con impegno ad annaffiarlo, è cresciuto bene, subito, dopo, è stato divorato dalla gramigna, che qui regna, e allora ho lasciato perdere: anche in questo caso chiamo l'ometto, lui arriva tutto pimpante, rade al suolo tutto, tanto, in poco tempo, ricrescono più vigorose che mai le erbacce...!!!
Comunque, i miei vicini, molto più accurati di me, si affidano a giardinieri esperti, e ottengono i miei stessi risultati: chi ha piantato il prato a zolle, ora ha un deserto, nonostante le abbondantissime annaffiature estive, che annaffiano anche me...e ben venga per le piantine aromatiche che intendo seminare, almeno non dovrò più preoccuparmi io di annaffiare.
Dall'altra parte, c'è una giovane signora, che si accanisce, con risultati assai scadenti, ma lei insiste, e chi le ha seminato e le tiene curato il tutto, a caro prezzo, sostiene che la colpa è dei gatti dei vicini, che vanno a fare pipì...un movente si deve pur trovare, per giustificare un risultato sempre mancato, o no?
Paola

Avatar utente
giuseppe
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1165
Iscritto il: 30/12/2004 - 13:59
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
Località: Gaeta/Lugo
Contatta:

Messaggio: #1331 giuseppe
14/03/2005 - 20:51

Confermo tutto quello che ha raccontato Paola, purtroppo devo ammettere di non poterle essere di grande aiuto.... avrei bisogno di qualche lezione di giardinaggio, ma, Fabrizio, penso proprio che non mi rivolgerò a te... è da quando ti conosco che cerchi di mettere su un prato.... come quello del tuo vicino!!! :lol: :lol: :lol:

P.S. Però coperto di neve faceva la sua figura... :wink:
Giuseppe

Avatar utente
fabrizio
partecipe
partecipe
Messaggi: 54
Iscritto il: 30/12/2004 - 20:12
Località: PADOVA

Messaggio: #1360 fabrizio
15/03/2005 - 08:01

:shock: :shock: :shock: :-k

In effetti è vero che è da quattro anni che gli vado dietro a sto cavolo di prato, temo che la realtà sia quella descritta da Paola, anche qui da me (in campagna) le erbacce l' avranno sempre vinta.

ma porca miseria, ci riprovo, per l' ultima volta, e sabato prossimo via di arieggiatore, semi e rullo.....................

.......... vi farò vedere che risultato................. forse :cry:
Fabrizio

Avatar utente
diavola
esploratore
esploratore
Messaggi: 33
Iscritto il: 14/01/2005 - 21:49

Messaggio: #1418 diavola
18/03/2005 - 22:08

noi ci abbiamo rinunciato visto che i risultati erano sempre più deludenti! Ci siamo rassegnati e autoconvinti che anche le erbacce fanno verde e di sicuro hanno bisogno di meno manutenzione :D
ciao
Immagine

Avatar utente
fabrizio
partecipe
partecipe
Messaggi: 54
Iscritto il: 30/12/2004 - 20:12
Località: PADOVA

Messaggio: #1658 fabrizio
30/03/2005 - 12:32

E' tutto pronto,

ieri ho comprato 3 kg di semi di erba, la più resistente, tanto che si chiama rambo Immagine , poi ho comprato 1 kg di una sorta di ravvivante naturale del terreno, domani pomeriggio vado a prendere a noleggio l' arieggiatore Immagine e poi mi metto al lavoro Immagine che volete che vi dica, io ci metto tutta la buona volontà, io speriamo che me la cavo! :lol: :shock: :lol:

vi farò sapere.....
Fabrizio

Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1134
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Lugo (RA)

Messaggio: #1847 paola
05/04/2005 - 07:30

Bene Fabrizio, dopo tutta l'attrezzatura di cui ti sei munito, spero in buoni risultati, ma sono curiosa di sapere come procede il tuo lavoro.
Qui da me, le erbacce hanno già raggiunto l'altezza giusta per essere tagliate...sarà molto contento Orfeo, l'ometto simpatico che mi fa sempre questo lavoro!!!
Paola

Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1134
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Lugo (RA)

Messaggio: #2093 paola
16/04/2005 - 06:02

Fabrizio, urgono aggiornamenti sul tuo giardino! Io intanto ti dico del mio: se non piovesse, cercherei il mio caro Orfeo, Giuseppe te lo saprebbe descrivere in dettaglio, tutto simpatia e ...sordità! Il mio giardino è una distesa infinita di fiori gialli selvatici, bellissimi da vedere, impossibili da estirpare in modo definitivo, ma così naturali...ormai sono altissimi, se piove diventeranno baobab, per cui si rende necessario correre ai ripari!!!!
Fammi sapere del tuo....
Un bacione a tutti voi, a presto
ciaooooo

P.S.: ora devo scappare, sabato in turno...giornata dura, ma sopravviverò, spero....
Paola

ste

Messaggio: #2110 ste
16/04/2005 - 19:12

Anche io causa pioggia ho dovuto rinunciare al giardinaggio...!!! Però nel frattempo ho comprato ortensie, una Bouganville, un Ibiscus, e taaanti gerani.....
sono sempre in attesa che un giardiniere venga a togliermi un pino (enorme) che ho in mezzo al mio fazzoletto verde..... e finchè non mi tolgono quello e sistemo l'erbetta...... (l'erbetta..???!!! :shock: :roll: )
Fabrizio sono curiosa anch'io di sapere come va il tuo giardino..... :lol: :lol: :lol:
Ciao


Torna a “Fai da te e decoupage”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite