ricaduta o falso allarme?

Sintomi gastro–enterici delle malattie infiammatorie dell'intestino.

Moderatore: paola

crohnina92
partecipe
partecipe
Messaggi: 51
Iscritto il: 08/09/2014 - 13:28
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn

ricaduta o falso allarme?

Messaggio: #124486 crohnina92
21/02/2015 - 11:25

Buongiorno a tutti, fin ora la mesalazina sembrava facesse il suo dovere su di me! Ma da qualche tempo , alcune settimane, alterno giorni in cui sto meglio a giorni in cui ho diarrea anche 2/3 volte al giorno..
Sia le analisi del sangue(ves a 4 e pcr O.16) che il valore della calprotectina (<50) sono nella norma, ma fatico a rimettermi in sesto. Il gastro dice di non preoccuparmi e mi ha prescritto solo un ciclo di flagyl per alcuni giorni. Periodi del genere capitano anche a voi? O devo prepararmi al peggio? Help

Avatar utente
Margherita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1253
Iscritto il: 30/05/2008 - 20:05
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Salerno

Re: ricaduta o falso allarme?

Messaggio: #124488 Margherita
21/02/2015 - 14:08

E' anche la stagione dei virus e a noi delicatucci basta poco ...prepararsi al peggio? No, ma non abbasserei la guardia. Intanto inizia il ciclo di flagyl e vedi se tutto rientra :wink:
" Spesso si dà sollievo ai propri mali quando se ne parla " Pierre Corneille

crohnina92
partecipe
partecipe
Messaggi: 51
Iscritto il: 08/09/2014 - 13:28
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn

Re: ricaduta o falso allarme?

Messaggio: #124489 crohnina92
21/02/2015 - 14:30

Speriamo bene! :)

Avatar utente
Mario
animatore
animatore
Messaggi: 1840
Iscritto il: 04/11/2008 - 16:05
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
Località: Livorno

Re: ricaduta o falso allarme?

Messaggio: #124490 Mario
21/02/2015 - 15:34

Capita capita non ti preoccupare. Solo il perdurare o peggio l'aggravarsi dei sintomi può farti preoccupare. Oltretutto 2/3 scariche al giorno sono ancora pressochè normali. Credo che abbia ragione Margherita ci sono anche dei virus malefici in giro. Conosco già diverse persone senza problemi intestinali che hanno avuto una accentuata "scioglievolezza" in questi giorni accompagnata anche da mal di gola e dolori articolari vari.
la vera gioia non sta nel non cadere mai ma nel rialzarsi sempre


Torna a “I disturbi gastro–intestinali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite