Rimedio Diarrea

Sintomi gastro–enterici delle malattie infiammatorie dell'intestino.

Moderatore: paola

Oli
esploratore
esploratore
Messaggi: 5
Iscritto il: 31/12/2017 - 19:07
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn

Rimedio Diarrea

Messaggio: #130497 Oli
31/12/2017 - 19:31

Buonasera a tutti, volevo sottoporvi il mio problema: uso da ormai qualche anno il questran, nella dose di mezza bustina al mattino e mezza prima di cena..a volte me ne basta anche solo mezza bustina, quando non esagero col cibo! Ovviamente a causa di una resezione intestinale ho avuto per i primi anni una qualità di vita pessima, con svariate scariche al giorno, dolore intestinale che tamponavo col buscopan e il Loperamide, che però non tolgono il tenesmo rettale, né la debolezza e neppure la sensazione di malessere generale! Inutile precisare che il questran mi ha cambiato la vita, migliorandola notevolmente e permettendomi di essere quasi una persona normale! :lol: Insomma da circa una settimana mi sono resa conto che non fa più effetto, perché oltre ad essere ritornate le stesse scariche numerose e dolorose di un tempo, anche il tenesmo e il malessere si sono ripresentati! Ora mi è stato dato il rifacol mattina e sera ma è ancora presto e non ho visto miglioramenti! Il ripresentarsi di tutti questi sintomi mi ha gettata nello sconforto più nero..e questo certo non aiuta! Volevo quindi sapere se qualcuno di voi aveva avuto esperienze simili col questran..inutile chiedere rimedi per la diarrea..mi rendo conto che è la domanda del secolo!Vi Ringrazio per la pazienza che avrete nel leggermi e mi scuso per la prolissità del post! Grazie a tutti!

Avatar utente
giuseppe
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 964
Iscritto il: 30/12/2004 - 13:59
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
Località: Gaeta/Lugo
Contatta:

Re: Rimedio Diarrea

Messaggio: #130499 giuseppe
31/12/2017 - 21:04

A me il Questran, dopo la seconda resezione ileo–colica, si è rivelato peggiorativo, probabile che non sia riuscito a trovare il giusto dosaggio. Ecco, penso sia proprio questo è il punto: hai provato a prenderne una bustina intera al mattino? A me l'ormai Prof.ssa Biancone del Policlinico di Tor Vergata, diversi anni fa, mi disse eventualmente di autoregolarmi in base alle mie esigenze organiche, fino ad un massimo (ma non so se i miei ricordi sono affidabili) di 4 bustine al giorno.
Giuseppe

Oli
esploratore
esploratore
Messaggi: 5
Iscritto il: 31/12/2017 - 19:07
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn

Re: Rimedio Diarrea

Messaggio: #130502 Oli
01/01/2018 - 11:14

No, non ho provato ma lo farò stamattina..potrebbe essere in effetti un problema di dosaggio e di orario in cui prenderlo..grazie mille Giuseppe per avermi risposto! Lo apprezzo molto! Buon Anno

Avatar utente
paola
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1017
Iscritto il: 30/12/2004 - 15:15
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Lugo (RA)

Re: Rimedio Diarrea

Messaggio: #130503 paola
01/01/2018 - 14:43

Ciao Oli, io ho avuto due resezioni e ho più volte tentato con il Questran, però sempre abbandonando velocemente la prova perché il prodotto mi risulta nauseabondo. Vero che non ho ottenuto risultati immediati, ma forse con maggior costanza e molteplici prove, sarei in grado di esprimere giudizi. Ho letto di alcuni casi, pochissimi, che affermano di aver ottenuto col Questran la soluzione al problema diarrea
Paola

Avatar utente
Mario
animatore
animatore
Messaggi: 1857
Iscritto il: 04/11/2008 - 16:05
Sesso: Maschile
Patologia: M. di Crohn
Località: Livorno

Re: Rimedio Diarrea

Messaggio: #130504 Mario
01/01/2018 - 16:09

Ciao Oli. Io,con le mie 5 resezioni, non ho mai avuto grandissimi problemi . 4-5- scariche al giorno sono ritenute non preoccupanti se non sono caratterizzate da urgenza non controllabile, cosa che influisce pesantemente sulla qualità di vita. Il questran io l'ho sospeso perchè schifosissimo da bere e perchè su di me non aveva effetti. Le rare volte che ho avuto bisogno ho fatto ricorso al lopemid, compresse da deglutire senza ribrezzo e risultati molto migliori su di me. Piuttosto, però, oltre a ricorrere semplicemente ai suddetti farmaci, mi preoccuperei anche di vedere se qualcosa si sta muovendo sul fronte dell'attività della malattia o anche di provare a testare se qualche cibo, innocente fino ad ora, sia diventato antipatico al tuo intestino. Non sempre c'è da allarmarsi ma quando ci sono cambiamenti nel comportamento della pancia, e si protraggono , un'alzatina alle antenne è bene darla.
la vera gioia non sta nel non cadere mai ma nel rialzarsi sempre

Oli
esploratore
esploratore
Messaggi: 5
Iscritto il: 31/12/2017 - 19:07
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn

Re: Rimedio Diarrea

Messaggio: #130505 Oli
02/01/2018 - 10:33

paola ha scritto:Ciao Oli, io ho avuto due resezioni e ho più volte tentato con il Questran, però sempre abbandonando velocemente la prova perché il prodotto mi risulta nauseabondo. Vero che non ho ottenuto risultati immediati, ma forse con maggior costanza e molteplici prove, sarei in grado di esprimere giudizi. Ho letto di alcuni casi, pochissimi, che affermano di aver ottenuto col Questran la soluzione al problema diarrea

Ciao Paola, grazie per la risposta..ti capisco in pieno sulla questione del "nauseabondo"..a me più volte il medico durante il primo periodo provò a farmi bere il diosmectal, con risultati terribili...mi si rivoltava lo stomaco!mai più preso! In effetti il questran mi risulta meno vomitevole, fin'ora... :lol: ieri mattina abbastanza presto ho provato a prenderne una bustina intera e mi sembra che abbia fatto di nuovo effetto...ci spero ancora! :roll:

Oli
esploratore
esploratore
Messaggi: 5
Iscritto il: 31/12/2017 - 19:07
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn

Re: Rimedio Diarrea

Messaggio: #130506 Oli
02/01/2018 - 10:54

Mario ha scritto:Ciao Oli. Io,con le mie 5 resezioni, non ho mai avuto grandissimi problemi . 4-5- scariche al giorno sono ritenute non preoccupanti se non sono caratterizzate da urgenza non controllabile, cosa che influisce pesantemente sulla qualità di vita. Il questran io l'ho sospeso perchè schifosissimo da bere e perchè su di me non aveva effetti. Le rare volte che ho avuto bisogno ho fatto ricorso al lopemid, compresse da deglutire senza ribrezzo e risultati molto migliori su di me. Piuttosto, però, oltre a ricorrere semplicemente ai suddetti farmaci, mi preoccuperei anche di vedere se qualcosa si sta muovendo sul fronte dell'attività della malattia o anche di provare a testare se qualche cibo, innocente fino ad ora, sia diventato antipatico al tuo intestino. Non sempre c'è da allarmarsi ma quando ci sono cambiamenti nel comportamento della pancia, e si protraggono , un'alzatina alle antenne è bene darla.

Ciao Mario, sì fortunatamente le mie scariche rimangono nell'ambito del "controllabile con urgenza" :lol: il fatto che mi pesa di più è lo stato di prostrazione fisica in cui mi lasciano, senza contare il tenesmo e la pancia dolorante! A me il ge aveva detto che il Loperamide era da prendere il meno possibile! Purtroppo il mancato funzionamento del questran relativo all'ultima settimana mi ha "scaraventata senza preavviso" al bruttissimo periodo passato in precedenza: aver paura di mangiare, di uscire, di vedere gente, sempre con l'ansia di trovare un bagno libero!In questo momento sono nella fase del rifiuto...sì, dovrei sperimentare cibi diversi come dici tu, ma non ce la faccio a prendere in considerazione l'ennesima trafila di esami e medici. :cry: Mi rendo perfettamente conto che siete tutti in grado di capire come mi sento e anzi, molti di voi hanno di sicuro avuto esperienze ben peggiori! Grazie per le vostre risposte e per avermi permesso questo piccolo sfogo, mi è molto d'aiuto!

Avatar utente
Margherita
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1266
Iscritto il: 30/05/2008 - 20:05
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn
Località: Salerno

Re: Rimedio Diarrea

Messaggio: #130507 Margherita
02/01/2018 - 13:32

Ciao Oli, ho assunto per brevi periodi post interventi sia il questran sia il diosmectal, quest ultimo è stato più efficace del questran e non li ho trovati nauseabondi :) , c'è di peggio. Comunque sono d' accordo con Mario,di provare a testare se qualche cibo, il tuo intestino non tollera più. Un passo alla volta. Non ti abbattere. Ciao
" Spesso si dà sollievo ai propri mali quando se ne parla " Pierre Corneille

Oli
esploratore
esploratore
Messaggi: 5
Iscritto il: 31/12/2017 - 19:07
Sesso: Femminile
Patologia: M. di Crohn

Re: Rimedio Diarrea

Messaggio: #130508 Oli
03/01/2018 - 09:01

:roll:
Margherita ha scritto:Ciao Oli, ho assunto per brevi periodi post interventi sia il questran sia il diosmectal, quest ultimo è stato più efficace del questran e non li ho trovati nauseabondi :) , c'è di peggio. Comunque sono d' accordo con Mario,di provare a testare se qualche cibo, il tuo intestino non tollera più. Un passo alla volta. Non ti abbattere. Ciao

Parlando con voi mi sono ricordata che In effetti avevo provato per un mese il kefir da fermenti freschi con semi di lino macinati a colazione, e tutto questo è successo subito dopo..però avevo escluso potesse essere questa la causa perché durante il periodo in cui li assumevo non avevo avuto nessun problema :roll: oppure potrebbe essere qualche altro alimento che il mio intestino non tollera più..farò delle prove!Grazie davvero Margherita, sì DEVO tirarmi su!


Torna a “I disturbi gastro–intestinali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite